Progetto singolo

50,00%

Analisi immunofenotipica del tumore gigantocellulare dell'osso e profilo di espressione di geni correlati all'immunità

02/06/2018
Costo del progetto: € 60.000,00 | Donazioni ricevute: € 30.000,00

Il Tumore gigantocellulare dell’osso (TGC) è una neoplasia ossea con aggressività locale, potenziale di recidiva e rara evoluzione maligna. Rappresenta fino al 20% di tutti i tumori ossei e colpisce per lo più soggetti giovani-adulti. Sussistono problemi di inquadramento diagnostico e definizione del grado di malignità, nonché controversie sulla strategia terapeutica  Sul piano diagnostico, la diagnosi differenziale può presentare

La presenza di una mutazione TGC-specifica in rari casi di osteosarcoma con cellule giganti pone il dubbio sulla esatta collocazione nosologica di queste rare forme sarcomatose, in relazione alla possibile derivazione o evoluzione da un TGC.

La letteratura scientifica ha ipotizzato, inoltre, che alterazioni della immunità possano essere presenti nel TGC e che queste possano guidare il decorso ed eventuale progressione della malattia.

Poiché non esistono dati al riguardo in tale forma neoplastica, il presente progetto si propone di esplorare l’immunofenotipo del TGC ed eventuali alterazioni di geni associati alla risposta immunitaria, attraverso una estesa analisi di un pannello di geni legati alla immunità. Ciò sarà correlato con i dati clinico patologici, immunofenotipici e soprattutto con il comportamento biologico e clinico dei singoli casi, al fine di identificare potenziali predittori di comportamento aggressivo.

Eventuali differenze nel profilo fenotipico e in alterazioni di geni legati alla risposta immunitaria nel TGC a comportamento benigno e nelle forme recidivanti o maligne, potranno consentire una migliore classificazione diagnostica istopatologica, nonché una più accurata definizione della prognosi e della strategia terapeutica.


Responsabile del progetto

Mauro Papotti, Professore Ordinario di Anatomia Patologica, Dipartimento di Oncologia dell’Università di Torino , SC Anatomia Patologica 1U , AOU Città della Salute

Gruppi in collaborazione

SSD Chirurgia Oncologica Ortopedica, AOU Città della Salute di Torino (Dr. R Piana, Dr M Boffano, N Ratto, L. Rossi)

SC Oncologia Medica, Ospedale Gradenigo Humanitas, Torino (Dr A Comandone)

SC Oncologia Medica, IRCCS Candiolo (TO) (Dr GE Grignani)

SC Anatomia Patologica 1U, AOU Città della Salute e Università di Torino (Dr.ssa A Linari, drssa L Annaratone, Dr.ssa J Metovic, Dr.ssa C Musuraca)



Durata del progetto: 2 anni


Elenco Donatori